Divani in microfibra

Nel settore tessile, il termine microfibra, viene utilizzato per definire tecnofibre aventi un titolo uguale o minore di 1 Dtex.

Esse sono fibre molto fini, impiegate in diversi settori dall’arredamento all’abbigliamento a che hanno come caratteristica base quella di avere una mano molto morbida rispetto ad analoghi prodotti tessili realizzati con fibre sintetiche normali.

Nella nostra azienda situata a Bagnolo in Piano, ad una quarantina di chilometri da Parma, ci occupiamo della produzione e della vendita di poltrone e divani in microfibra.

Stai cercando sedute relax comode ed ortopediche?

Contattaci per ricevere preventivi ed offerte in merito alla realizzazione di divani in microfibra; ci trovi a Bagnolo in Piano, a poca distanza da Parma.

Divani-in-microfibra-parma-bagnolo
Offerte-divani-in-microfibra-bagnolo
Preventivi-realizzazione-poltrone-comode-parma
Estrema-leggerezza

Specifica del termine microfibra

Il termine di “microfibra” non specifica una fibra tessile in particolare ma in base alla legge di etichettatura tessile n°194 del 1999, esso non può essere usato singolarmente, ma solamente per accompagnare il nome del polimero che la costituisce.

Un esempio può essere la dicitura: 100% poliestere microfibra e non 100% microfibra; la seconda espressione è ovviamente errata.

Essendo che si tratta di una qualificazione delle fibre usate per la realizzazione del prodotto, il produttore è obbligato a vigilare la correttezza dell’impiego della dicitura nella pubblicizzazione del prodotto stesso, verificando la natura delle fibre utilizzate per la realizzazione dell’articolo.

Produzione-poltrone-relax-parma
Vendita-poltrone-ortopediche-bagnolo
Morbidi-e-soffici

Caratteristiche

Grazie all’estrema leggerezza della fibra, questo materiale rende i tessuti in microfibra morbidi e soffici al tatto.

E’ possibile produrre quattro tipi di microfibre che derivano dalla microfilatura di fibre acriliche, di nylon, di poliestere e di rayon; alcuni tessuti in microfibra si ricavano combinando due tipi differenti di fibra come per esempio il nylon e il poliestere: in questo modo otteniamo fibre ibride.

Ad incidere sulla sensibilità al tatto e sul modo in cui il tessuto riflette la luce, sono le sue caratteristiche principali; utilizzando trafile particolari è possibile creare tessuti in microfibra che hanno la particolarità di cambiare colore a seconda dell’angolo di incidenza della luce.

Contattaci per informazioni aggiuntive.